News

Scuola, nuovi concorsi in vista per i docenti della scuola pubblica

Nuovo concorso in vista per i docenti della scuola pubblica.
Il governo sta predisponendo tutte le procedure necessarie per l'individuazione esatta dei posti, per il loro riparto tra regione, tipologia e classe di concorso, quindi alla preparazione del bando la cui pubblicazione è prevista tra marzo e aprile 2015.

Quali siano le modalità di selezione al momento non è dato saperlo, ma è molto probabile che, analogamente a quanto avvenuto per gli ultimi bandi per le supplenze per docenti di II e III fascia, le certificazioni ECDL, siano valutabili come titoli culturali, con punteggi da definire (nell’ultima tabella punti docenti di II e III fascia, fino a 3 punti per le certificazioni di livello Specialised). Più incerto, ma possibile il possesso di certificazioni “informatiche e digitali”, come prerequisito per l’accesso al concorso.

Qual è, allora, il modo migliore per non farsi cogliere impreparati e cercare di ottenere il massimo punteggio? Considerata l’uscita dei bandi tra marzo e aprile, come detto, e che solitamente, le domande devono essere presentate entro 30 giorni, dalla data di pubblicazione, è consigliabile conseguire una “ECDL Full Standard” entro la fine di marzo 2015.
Gli esami sono sette e fra questi c’è il modulo “Specialised IT Security", che negli ultimi bandi ha assicurato il massimo punteggio. Potrebbe bastare anche solo la certificazione IT Security, certificabile singolarmente, ma non è detto, per cui, visto che il tempo è ancora sufficiente, è consigliabile completare il percorso 7 esami, frequentando un buon corso, per non correre rischi.

 

https://www.informaticanetizen.it/nuova_ecdl.php
 

 

Torna indietro

Ti piace questo articolo? Condividilo